RobotCar: ad Oxford si studia l’auto che guida da sola

46
0
CONDIVIDI

Proprio come Google, anche l’Università di Oxford progetta l’auto che sarà in grado di potarci a destinazione senza farci muovere un dito. Tale auto sfrutta la potenza di un iPad e di altri due computer per calcolare il percorso e per far funzionare diversi laser e fotocamere che elaborano la strada per carpire ed evitare eventuali ostacoli.

La RobotCar sembra rispondere abbastanza bene ai comandi, anche se una prova su strada trafficata ancora manca all’appello. Intanto però possiamo immaginare un futuro dove non esisteranno imbranati alla guida.

Date uno sguardo al video qui sotto per capire come funziona il tutto:

fonte | TechGenius

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS