AppMachine, un nuovo metodo per creare applicazioni online

1947
0
CONDIVIDI

È stato da poco presentato AppMachine, un nuovo metodo per creare applicazioni online per iPhone e Android. Molti creatori di applicazioni mobile si basano sull’HTML5 per la produzione della loro app, questo significa che il sito web si trova all’interno di un riquadro creato nell’applicazione, AppMachine si vanta di produrre applicazioni native per iPhone e Android. “Ogni volta che si aprono queste applicazioni (HTML5) è necessario scaricare tutto il contenuto web. Questo limita l’interattività e quindi il tutto risulta più lento, questo le rende molto meno piacevoli di quanto possano esserlo le applicazioni native”. Questo è quello che dice AppMachine.

AppMachine adotta un approccio unico nei pagamenti. Invece di pagare un canone mensile, la società ha scelto di far pagare una tantum ad ogni applicazione pubblicata. Questo significa che gli utenti pagano solo una volta per la loro applicazione e solo quando l’applicazione è stata pubblicata su App Store. I prezzi variano tra i 399 euro e 699 euro, a seconda della versione che si ha scelto di sottoscrivere.

La piattaforma AppMachine è disponibile in tre versioni: Gorgeous, Designer e Developer.

  • Gorgeous è raccomandato per una piccola-media azienda che sta cercando di creare un’app semplice e veloce.
  • Designer rende possibile a tutti di modificare ogni singolo dettaglio dell’interfaccia dell’applicazione. Non si possono solo modificare colori e layout, ma ogni minimo dettaglio dell’applicazione, dalle icone a sfumature.
  • Developer sarà la versione che sarà lanciata entro la fine dell’anno, maggiori informazioni più in la.

La piattaforma è agli inizi e sarà lanciata pubblicamente a maggio del 2013. Nel frattempo potete provare queste funzioni registrandovi a questo indirizzo. Qua sotto trovate un breve video su cosa ci aspetterà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS