Apple, accordo di fine della class action sugli acquisti in-app

736
0
CONDIVIDI

Apple ha finalmente trovato un’accordo per far smettere la class action basata sugli acquisti in-app. Di comune accordo Apple ha deciso di contattare ogni singolo utente avesse avuto problemi con gli acquisti in-app regalando loro una iTunes Card da 5$.

Naturalmente questo piccolo risarcimento non va a coprire tutti gli acquisti fatti in-app, perciò a breve arriveranno anche dei rimborsi più mirati che vadano a calcolare con preciso quanto l’utente abbia speso, ridando così indietro l’esatta somma di denaro spesa per l’acquisto. Tutto ciò non avverrà prima del 2014, poichè Apple dovrà aprire un’indagine interna cercando di intercettare gli account che hanno effettuato veramente acquisti sostanziosi.

Apple non ha specificato quali sono le applicazioni coinvolte, ma alla fine della causa verrà svesto tutto.

fonte | 9to5mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS