Accoltella marito per post su Facebook

32
0
CONDIVIDI

Nei pressi del Texas, una ragazza di soli 30 anni di nome Rhonda Washington avrebbe accoltellato senza pensarci due volte suo marito perché non le piaceva affatto il post messo su Facebook.

La donna avrebbe cominciato ad aggredire senza pietà il marito, dopo un litigio iniziato con uno stato su Facebook: il contenuto di tale post non è stato diffuso per questioni di privacy. Anche la vicenda in se come si è svolta non risulta essere molto chiara: la donna si sarebbe difesa sostenendo che il litigio è stato provocato dal fatto che il marito si drogava già da tempo e che lo avrebbe aggredito solamente facendo uso delle semplici chiavi di casa.

Ma all’arrivo degli agenti della polizia, l’uomo non dava nessun tipo di segno di essere sotto effetto di droga.

fonte | Notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS