MWC 2013: Mozilla lancia Firefox OS e il Marketplace

565
0
CONDIVIDI

Mozilla annuncia oggi al Mobile World Congress 2013 il lancio del sistema operativo Firefox OS e del marketplace di Firefox (Firefox Marketplace), e con essi una nuova modalità per scoprire applicazioni da scaricare o da utilizzare una sola volta per rendere l’esperienza degli utenti smartphone ancora più personalizzata, veloce e divertente e per permettere la creazione, la distribuzione e la diffusione di applicazioni HTML5 in tutto il mondo.

Grazie a Firefox OS verrano lanciati i primi dispositivi Open Web al mondo nei principali mercati emergenti con un’offerta che risponde appieno alle esigenze degli utenti smartphone in termini di prestazioni, opzioni di personalizzazione e prezzo. Il nuovo sistema operativo Firefox OS è facile da usare. Oltre ad offrire tutte le principali funzionalità, come chiamate, messaggi, email, fotocamera e altro ancora, tale sistema operativo permette di gestire i dati e la memoria ottimizzando i tempi dell’utente e rendendo l’utilizzo dello smartphone un vero piacere.

Vaughan Smith, Vice Presidente della divisione Mobile Partnerships di Facebook ha affermato:

Poichè la presenza dei social network migliora qualsiasi dispositivo, siamo molto felici che gli utenti di Firefox OS possano accedere facilmente alla versione web mobile di Facebook la quale sfrutterà  le nostre funzioni attuali e future.

Con Firefox OS, basterà  inserire un qualsiasi termine di ricerca per creare all’istante un’applicazione da scaricare o da utilizzare una sola volta senza dowload. La creazione e l’utilizzo di queste applicazioni on-demand consente agli utenti di avere il controllo delle loro applicazioni e dello stesso smartphone, e di decidere quando accedere ai contenuti desiderati.  L’approfondita ricerca contestuale di Firefox OS porta gli utenti direttamente al contenuto desiderato e non si limita a offrire applicazioni generiche all’interno di una stessa categoria. Le capacità  di ricerca saranno molto più sofisticate e approfondite grazie alla possibilità  di cercare contemporaneamente sia tra le applicazioni che in rete, cosa impossibile con le applicazioni presenti in modalità  nativa. Ad esempio, inserendo il nome del vostro musicista preferito i risultati di ricerca vi permetteranno di acquistarne una canzone, comprare biglietti per i suoi concerti o ascoltare la vostra canzone preferita all’istante.

Oltre a Firefox OS, al Mobile World Congress è stato lanciato anche il nuovo Firefox Marketplace, con la quale ogni sviluppatore può creare e distribuire app HTML5 in tutta facilità , mettendo così a disposizione degli utenti applicazioni di qualsiasi tipo, comprese quelle di natura locale, di nicchia o riguardanti tematiche emergenti. Su Firefox Marketplace si potranno trovare non solo le applicazioni più diffuse quali AccuWeather, Airbnb, Box, Cut the Rope, Disney Mobile Games, EA Games, Facebook, Nokia HERE, MTV Brasil, Pulse News, SoundCloud, SporTV, Terra, Time Out e Twitter ma anche quelle create su-misura o legate al territorio di appartenenza degli utenti.

Glenn Roland, Vice Presidente della divisione New Platforms and OEM presso Electronic Arts, ha dichiarato:

Firefox OS ci dà  la possibilità  di raggiungere nuovi clienti all’interno dei mercati emergenti. Siamo lieti di poter portare versioni HTML5 di giochi tra cui il noto Poppit! di Pogo nonchè svariati altri titoli legati alla telefonia mobile all’interno della multi-piattaforma Firefox Marketplace.

La maggior parte delle applicazioni per dispositivi mobili vengono sviluppate sulla base di tecnologie Web e vengono successivamente impacchettate all’interno di tecnologie proprietarie per essere distribuite in una determinata piattaforma. Con Firefox Marketplace, Mozilla sta sbloccando il potenziale del Web di diventare una piattaforma di sviluppo per applicazioni mobili, “spacchettandole” per permettere a sviluppatori e consumatori di godere di maggiori possibilità  e di un maggiore controllo. Firefox Marketplace permetterà  agli smartphone di offrire applicazioni più potenti e coinvolgenti. Con le nuove API sviluppate da Mozilla, il Web ha ora tutte le potenzialità  per diventare il pùgrande marketplace al mondo. La piattaforma web aperta e queste nuove Web API permettono inoltre agli sviluppatori di distribuire direttamente le applicazioni senza nessun intermediario, rimanendo fedeli alla missione di Mozilla di creare scelta, innovazione e opportunità.

Jay Sullivan, Vice Presidente Senior della divisione Prodotti di Mozilla, ha dichiarato:

Firefox OS abbatterà  i muri tra le applicazioni e la rete poichè le applicazioni Firefox OS sono sviluppate utilizzando tecnologie Web come HTML5. Gli sviluppatori che creano per il Web sono molto più numerosi di quelli che si dedicano ad altre piattaforme e per questo ci aspettiamo che molte interessanti applicazioni vadano ad arricchire Firefox OS. Firefox OS offre agli utenti un’esperienza ricca, piacevole e personalizzata; gli utenti possono cercare qualsiasi cosa venga loro in mente e scoprire applicazioni da utilizzare all’istante pur non avendole mai installate nè utilizzate prima.

Un’anteprima di Firefox Marketplace è disponibile su Firefox per Android Aurora e verrà reso disponibile con i primi telefoni Firefox OS, che verranno lanciati nel corso dell’anno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS