Facebook costruisce data center a “freddo” per le foto

676
0
CONDIVIDI

Il social network più usato di sempre, Facebook, ogni giorno gestisce miliardi di documenti tra i quali le immagini. Secondo le ultime stime ci sarebbero oltre 240 miliardi di foto degli utenti, con 350 milioni caricate ogni giorno. A fatto di ciò l’azienda cerca sempre nuovi metodi per poter tenere i dati al sicuro e in modo efficace. L’ultima trovata sono i “cold storage“.

Questi sarebbero dei data center-frigoriferi, dove i server lavorerebbero sempre in stand-by conservando quelle foto che vengono aperte poco, soprattutto quelle più vecchie. Questo sistema porterebbe notevoli migliorie. Infatti, Facebook, ha dichiarato che questi data center a freddo sono in grado di contenere molti più file, sono più efficienti e consumano anche meno rispetto ai tradizionali server.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS