PlayStation 4: svelata la nuova console Sony

1290
0
CONDIVIDI

Finalmente ci siamo. Da pochi minuti Sony ha presentato al mondo la prima console next-gen, battendo almeno in velocità la diretta concorrente Microsoft. La nuova PlayStation 4 (sì, è questo il suo nome) arriverà nei negozi durante il prossimo periodo natalizio ma durante l’evento in questione non è stata mostrata fisicamente (probabilmente la mostreranno all’E3, con relativi prezzi). A presentare le sue nuove features ci ha pensato Andrew House, che inizia parlando della nuova esperienza che Sony intende offrire ai videogiocatori da qui in avanti.

Andrew House

Mark Cerny, responsabile dello sviluppo della PlaySation 4, va però nello specifico presentando una delle principali novità di questa nuova console: l’architettura. In sostanza si tratta di un computer, potenziato al massimo con CPU X86, GPU con potenziale a lungo termine, 8GB di RAM e Hard Disk classico.

Questo che vedete qui sotto è il nuovo controller, con touchpad e pulsanti aggiuntivi per la condivisione e non solo. Tale controller va abbinato ad una sorta di telecamera, molto simile ad un Kinect, che migliorerà di gran lunga l’esperienza del videogiocatore.

Controller PS4

Dopo una prova in-game, fatta in diretta, Mark Cerny precisa più volte quanto la PS4 sia stata curata nei minimi dettagli, soprattutto nella facilità di utilizzo, con salvataggi automatici e download dei giochi in background.

Mark Cerny

Come anticipato dai rumors, Sony ha migliorato anche l’interfaccia generale del sistema, dando un tocco più social e una compatibilità piena con tablet e PS Vita, con annesse app che arriveranno a breve.

PS4 social

Il team Gaikai, azienda acquistata da Sony qualche mese fa, partecipa all’evento presentando una nuova features del PS Store, che permetterà a tutti gli utenti PS4 di provare subito i nuovi giochi, gratuitamente, con possibilità di condividere l’esperienza di gioco e, eventualmente, pagarlo per averlo a disposizione in modo definitivo. E’ stata presentata anche una nuova funzionalità di streaming-game in stile Wii U, che consentirà di utilizzare una PS Vita, un tablet o uno smartphone per videogiocare.

Remote Play

Ciò che rende speciale questa PlayStation 4, come sottolinea Michael Denny del Worldwide Studios, è il fatto che sono stati gli stessi sviluppatori a dare vita alle funzionalità di tale console.

Il video promo di KillZone: Shadow Fall ci mostra quelle che sono le vere potezialità di questa console. Date uno sguardo all’immagine qui sotto che abbiamo catturato per voi.

KillZone Shadowfall PS4

Non rende come in HD ma vi assicuro che la definizione grafica era straordinaria. Veramente lodevole anche la definizione del panorama, nulla era lasciato al caso. In-game la grafica veniva meno evidenziata, ma ciò che più mi ha affascinato sono i dettagli dei singoli oggetti, che erano perfetti in tutto. La dimostrazione di questo gioco è stata fatta in-live, con una persona sul palco che stava comandando il tutto tramite il suo nuovo controller. Piccolo particolare di questo nuovo controller, una light bar che cambia colore a seconda del gameplay.

Le potenzialità di questa console si ammirano anche grazie alla dimostrazione del gioco Driveclub. Questo titolo è, come al solito, graficamente eccezionale, ma anche le funzionalità online/social non sono da meno. E’ possibile sfidare utenti in tutto il mondo grazie a delle modalità di gioco coinvolgenti e veritiere.

Driveclub

Le automobili sono state riprodotte nei minimi dettagli. Forse è riduttivo dire minimi. Visto che ogni singolo millimetro della macchina è stato riprodotto alla perfezione, dai fari ai tappetini interni. Potrete entrare proprio nell’autovettura, aprendo la portiera, allacciarvi le cinture di sicurezza e accendere il vostro bolide.

David Cage, di Quantic Dream, svela un’altra novità introdotta con la PlayStation 4: l’espressività. Come potete vedere dall’immagine qui sotto, la definizione grafica arriva ad un livello tale che l’espressività dei protagonisti può sostituire la parola. L’espressione di questo anziano può infatti dire più di mille parole. Basta guardarlo!

grafica PS4

Alex Evans, di Media Molecule, invece mostra come il controller Move con sensore di movimento potrà essere utilizzato per altri scopi, come scolpire ad esempio. Spazio alla creatività insomma.

Sculture

L’immagine qui sotto invece mostra come il Move potrebbe farci interagire con i personaggi da noi creati.

animazioni

Anche Capcom partecipa all’evento Sony dicendosi entusiasta della potenza di questa nuova console e mostrando il nuovo motore grafico Panta Rhei, di cui potete ammirare le potenzialità nell’immagine qui sotto.

Panta Rhei

Anche Yoshihia Hashimoto, di Square Enix, fornisce un assaggio di quella che sarà la qualità grafica su PlayStation 4, mostrando un filmato in cinematica in tempo reale realizzato tramite il sistema Luminous Studio. Tale filmato era stato già mostrato all’E3 dello scorso anno. Anche Final Fantasy sarà sviluppato per PlayStation 4 e lo vedremo all’E3 2013.

Square Enix

Poteva mancare Ubisoft? Certo che no. Yves Guillemot, CEO e co-fondatore della società, mostra all’evento il gioco Watch Dogs, già mostrato all’E3. Con l’arrivo della PlayStation 4 tutto cambia. Vengono integrati nel gioco gli smartphone, che forniscono informazioni che posso essere estremamente utili durante il gameplay.

Watch Dogs

Partecipa all’evento anche Chris Metzen di Blizzard, per mostrare uno dei giochi che porteranno su PS4, ovvero Diablo III. Il gioco arriverà sia su PS3 che su PS4 e sarà ottimizzato al meglio per funzionare anche su console.

Diablo III

Infine, viene mostrato Destiny, nuovo sparatutto sviluppato dal team Bungie e Activision. Sembra proprio un Halo 4 per PlaySation. Vedremo come reagirà l’utenza PlayStation a questo titolo.

Destiny

Cosa dire? La console sembra promettere davvero bene. Come spesso accade nel mondo videoludico però, il successo di tale piattaforma girerà attorno agli sviluppatori. Sony gli ha messo a disposizione i muscoli, loro dovranno creare il cuore pulsante. E voi? Acquisterete questa nuova console o vi terrete ben stretta, almeno per il momento, la cara vecchia PlayStation 3?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS