Magneti contro gli squali

241
0
CONDIVIDI

I sommozzatori ricorrono a molti mezzi per proteggersi dal rischio di essere attaccati dagli squali: tute rinforzate in metallo, arpioni, o gabbie protettive.

I ricercatori di SharkDefense, società specializzata nella ricerca di metodi di difesa dagli squali, hanno scoperto che potrebbe esserci un sistema di difesa molto più semplice ed efficace: i magneti. La scoperta è nata in modo casuale nel 2005, quando il ricercatore a capo di SharkDefense ha fatto accidentalmente cadere un magnete in una vasca con degli squali, e si è accorto che gli animali si sono immediatamente allontanati più velocemente che potevano dal magnete.

fonte | marescienza

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS