Outlook.com da domani non sarà più una preview: ecco le novità

686
0
CONDIVIDI

All’evento Microsoft dedicato al Surface, l’azienda con sede a Redmond ci mostra quelle che sono le novità del nuovo servizio web Outlook.com. Da domani, 19 febbraio 2013, Gmail avrà finalmente il suo rivale. Per sei mesi tale servizio è stato in Preview, ma nonostante questo appellativo è riuscito a fare propri oltre 60 milioni di account (tra i quali anche i vecchi account Hotmail che sono migrati).

Rispetto al vecchio Hotmail, Outlook.com si integra perfettamente con i social network. Se un vostro amico vi invia una email, Outlook.com controllerà se questo determinato indirizzo email è presente sui social e vi indicherà i vari canali social (come Twitter o Facebook) su cui è presente. Quindi, in parole povere, avrete a disposizione tab rapidi per “followare” i vostri contatti di posta elettronica.

Outlook.com

Altra novità riguarda l’integrazione con SkyDrive, il servizio cloud di Microsoft. Tramite SkyDrive le vostre email non peseranno più fior fior di MB. Infatti, se inviate circa 100 foto via email utilizzando SkyDrive, queste immagini saranno contenute nel cloud di Microsoft e non nell’email vera e propria che invierete, quindi il destinatario potrà ricevere l’email in qualsiasi momento e scaricarsi poi le foto quando sarà più comodo.

Una features che ho particolarmente apprezzato è la pulizia automatica, per liberare la vostra casella email da messaggi di posta non interessanti, che potrete selezionare e spostare dove meglio credete, anche automaticamente. Potete quindi impostare Outlook.com in modo tale che le email di quel determinato destinatario vado a finire in una cartella da noi creata. Così la nostra casella di posta sarà libera da email di spam, newsletter, ecc.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS