Apple perde il diritto del marchio iPhone in Brasile

775
0
CONDIVIDI

L’Insitute of Industrial Property ha stabilito che Apple non deterrà i diritti esclusivi sul nome iPhone in Brasile, infatti Gradiente possedeva questo marchio già nel 2000, molto prima che l’iPhone facesse il suo debutto nel 2007. Gradiente ha rilasciato nel 2012 uno smartphone chiamato iphone, che eseguiva Android. Apple non dovrà necessariamente cambiare il nome al suo prodotto, ma dovrà condividerlo con un dispositivo completamente diverso, sappiamo che Apple non ama condividere le luci della ribalta.

Quando questa notizia venne alla luce qualche settimana fa, il presidente di Gradiente aveva affermato che la sua società era ben disposta ad un dialogo con Apple, ma questo non è avvenuto.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS