Benefici dell’essere calvi, ecco uno studio

1251
0
CONDIVIDI

Rasarsi la testa influenza la percezione di un uomo. Questo è quanto emerge da una ricerca scientifica, che ha confrontato uomini calvi con uomini con folta capigliatura. Ne è uscito fuori che i calvi erano percepiti come “più dominanti”.

L’esperimento è stato fatto anche tramite immagini fotografiche, con persone tutte con i capelli alle quali in altre foto era stata tolta la capigliatura in maniera digitale. Anche in questo caso è stata confermata la “dominanza”. Ulteriore prova è stata fatta testando uomini che decidevano di rasarsi i capelli. Mentre nel caso di chi ha una capigliatura folta la cosa è variabile in base a molti fattori, nel caso di chi perde capelli il rasarsi la testa porterebbe quasi sempre ad un miglioramento dei rapporti interpersonali.

fonte | Notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS