Papa si dimette, il web impazza tra delusione e satira

36
0
CONDIVIDI

 

Papa Benedetto XVI lascia il pontificato. La notizia arriva all’improvviso nelle redazioni dei giornali, alle 11.46, con un lancio di agenzia battuto dall’Ansa.

Tutti si chiedono: perché queste dimissioni? E’ lo stesso Ratzinger a renderlo noto, spiegando di sentire il peso dell’incarico di pontefice, di aver a lungo meditato su questa decisione e di averla presa per il bene della Chiesa.

Dopo aver ripetutamente esaminato la mia coscienza davanti a Dio, sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l’età avanzata, non sono più adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino

ha detto il Papa ai cardinali, nel corso dell’odierno Concistoro ordinario. Ma sui vari social network inizia la sfida a chi fa la battuta migliore sui motivi di queste dimissioni. Facebook e Twitter in testa, se la giocano a “colpi di stato” su bizzarre teorie, dalla successione di Berlusconi all’offesa per le prese in giro sul suo sbarco su Twitter. Vediamone alcune.

– Berlusconi abbandona la campagna elettorale e prepara la rincorsa alla massima carica pontificia

– Papa Choosy

– UFFICIALE: Il Papa E’ Stato Esonerato Da Zamparini

– Avremo il papa nero già previsto dai Pitura Freska?

– Nessuno seguirà l esempio dato dal Santo Padre?

fonte | ilgiornale

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS