iPhone 5S: cosa aspettarci?

2434
0
CONDIVIDI

Se avete seguito noi o il web negli ultimi tempi avrete capito che i rumors suppongono che Apple presenterà due iPhone, uno che sarà il successore dell’iPhone 5 ed uno che sarà un iPhone low-cost, economico in pratica. Quest’ultimo, sempre secondo le “voci di corridoio” dovrebbe avere una scocca in plastica con una curvatura simile a quella dei precedenti iPod touch. Però, quello che colpirà di più, sarà l’iPhone “5S” che dovrebbe avere lo stesso design dell’attuale.

Però, pensandoci bene, un ennesimo “S” (dopo iPhone 3GS e iPhone 4S) sarebbe possibile? I concorrenti stanno sfornando smartphone con display molto grandi e caratteristiche da far rabbrividire ed un piccolo aggiornamento potrebbe non bastare per contrastarli. I rumors parlano anche di un iPhone da 4,8 pollici, ma a parer mio e di molti è assai improbabile la cosa, anche se i consumatori potrebbero preferire questo “iPhad”.

Prendendo però in considerazione l’aggiornamento all’iPhone 5S, questo dispositivo che caratteristiche potrebbe avere? Sicuramente avrebbe specifiche nuove e migliori rispetto all’attuale e magari anche qualche esclusiva o nuova funzione (come Siri, che è arrivata sul 4S). Potremmo avere anche un cambiamento nei colori (difficilmente il design cambierà) come è successo per gli iPod Touch. Ma tornando a parlare di specifiche tecniche, cosa avremmo? Se come detto dovrebbero arrivare nuove funzioni assieme ad iOS 7 servirebbe sicuramente una CPU migliore (molto probabile) che magari sarà un A7 (attualmente abbiamo l’A6). Una di queste features che richiederebbero un processore più potente potrebbe essere Siri offline. Però è un po’ difficile che arrivi tale supporto, anche perchè Siri, se non lo sapete, è ancora in fase Beta. Però mai disperare.

Poi, altra novità, potrebbe essere il chip NFC, ormai presente in molti dispositivi di fascia alta e che potrebbe essere molto utile per determinate azioni (come quelle dell’App Passbook). Altra specifica, a mio parere molto improbabile, potrebbe essere un sensore di impronte digitali che aumenterebbe la sicurezza del device. Poi, di più reale, potremmo avere una fotocamera migliorata che dagli 8mpx arriverebbe ai 13mpx e magari una frontale da 1,2mpx in grado di registrare video a 1080p (l’ideale per FaceTime). Poi, ancora più probabile, l’iPhone 5S potrebbe arrivare in tagli di memoria diversi, magari 32Gb, 64Gb e 128Gb, tesi avvalorata dall’arrivo dell’iPad 128Gb.

Per quanto riguarda il lancio stando ai precedenti sarà in Autunno. Però, sempre i rumors, dicono che Apple starebbe iniziando la produzione a Marzo per immettere nel mercato il device a Luglio/Giugno presentando poi a Settembre l’evoluzione dell’iPhone (il 6). Così facendo si andrebbe a rompere il ciclo che abbiamo sempre visto, chissà.  I prezzi? Anche se ci saranno variazioni di memoria rimarranno uguali, e speriamo che qui in Italia (dove ci sono i prezzi più alti a causa delle molte tasse) ci sia un ribasso.

fonte | 9to5Mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS