WebRTC: prima videochiamata tra Google e Mozilla

925
0
CONDIVIDI

Qualche ora fa Google e Mozilla hanno effettuato la prima videochiamata “cross-browser” attraverso il nuovo standard WebRTC. WebRTC è un progetto open-source, nato nel giugno 2011, scritto in Javascript e HTML5. Grazie a questo standard è possibile effettuare videochat in alta definizione direttamente dal browser, senza l’ausilio di software o plugin aggiuntivi, potenzialmente vulnerabili.

Il WebRTC tuttavia non ha riscosso ancora molto successo. Attualmente è disponibile solo su Google Chrome 25 beta e Mozilla Firefox Nightly.

Ecco il comunicato ufficiale:

Mozilla è lieta di annunciare il raggiungimento di un importante traguardo nello sviluppo WebRTC: l’interoperabilità RTCPeerConnection tra Firefox e Chrome. Questo significa che gli sviluppatori possono ora creare applicazioni WebRTC per Firefox che rendono possibili le video chiamate alle applicazioni WebRTC Chrome senza dover installare un plugin esterno al browser.

L’ importante traguardo è stato celebrato dalla prima video chiamata “ufficiale” tra Todd Simpson, Chief Innovation Officer di Mozilla, e Hugh Finnan, Google Product Management.

Lo scopo di WebRTC, uno standard aperto in corso di definizione secondo gli standard delle comunità W3C e IETF, è quello di fornire una piattaforma comune a tutti i dispositivi, per comunicare e condividere audio, video e dati in tempo reale. Si tratta del primo passo verso questa visione di interoperabilità e di comunicazione aperta e in tempo reale sul web.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS