Dell: 2 miliardi da Microsoft per uscire dalla borsa

785
0
CONDIVIDI

Arrivano conferme a quanto vi avevamo già anticipato qui, ovvero che Dell si prepara ad uscire fuori da Wall Street grazie all’aiuto di molti finanziatori, tra cui Microsoft. La società con sede a Redmond starebbe aiutando il colosso dei computer a tornare privata non per inserire qualche suo uomo all’interno della direzione. Infatti Microsoft vuole soltanto incrementare i rapporti con tale azienda spingendola ad utilizzare sempre più Windows nei suoi dispositivi. L’investimento è stato di ben 2 miliardi di dollari sotto forma di un prestito obbligazionario subordinato, quindi neanche poca cosa.

In quest’ultimo periodo, Microsoft sta utilizzando molta della propria liquidità per investire in altre aziende. Ricordate quanto accaduto con Nokia? Beh, ora l’azienda finlandese è come rinata, grazie ai Windows Phone che sta vendendo in tutto il mondo. Quindi chissà che un investimento simile non possa che far bene a Dell, nonostante le perdite che sta registrando in quest’ultimo periodo.

fonte | WSJ

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS