Nokia lavorerà con il grafene, uno dei materiali più resistenti al mondo

1039
0
CONDIVIDI

Nokia sta per ricevere un miliardo di euro di finanziamento per portare avanti la ricerca sul grafene, uno materiale innovativo scoperto lo scorso 2004. Il finaziamento, erogato dall’Unione Europea, sarà dilazionato per i prossimi 10 anni e nel loro utilizzo saranno coinvolte anche altre aziende e centri accademici per riuscire ad ottenere applicazioni concrete nell’utilizzo del grafene.

Ma cosa può fare Nokia con tale materiale? Il grafene, derivato dalla grafite, è “bidimensionale” e dello spessore pari a quello di un solo atomo, ma allo stesso tempo leggerissimo e resistentissimo. Viene considerato attualmente il materiale più resistente fra quelli conosciuti, ancor di più del diamante. Ora pensate ad uno smartphone realizzato con tale materiale, leggerissimo, spesso pochi millimetri e soprattutto indistruttibile.

fonte | Macitynet

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS