Facebook (ri)brevetta il servizio Poke

1125
0
CONDIVIDI

Facebook, ha depositato il 21 Dicembre, tre brevetti negli Stati Uniti per Poke, Facebook Poke e il nuovo logo di Poke utilizzato (per ora) esclusivamente nell’app per iPhone. La data di registrazione corrisponde esattamente a quella del rilascio in App Store dell’applicativo.

La domanda che sorge spontanea è perché si sia deciso di brevettare un servizio che esiste fin dagli albori del Social Network, e ciò che si è evinto è che il brevetto per l’utilizzo del termine Poke, era stato già assegnato alla compagnia nel 2006, ma per motivi non chiariti era stato abbandonato a Luglio dello scorso anno.

In altre parole, ai vertici di Facebook probabilmente avevano pensato ad un abbandono del servizio “Poke” così da rinunciare al brevetto, fin quando si è reso necessario ripresentarlo proprio per tutelare la nuova app che invece si basa su questo servizio.

Oltre agli Stati Uniti, inoltre, Facebook ha già avviato i procedimenti per il riconoscimento del brevetto anche in Europa, dove è già in uso proprio per la distribuzione della nuova app nei vari App Store.

fonte | The Next Web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS