Donna paralizzata muove braccio robotico con la mente

40
0
CONDIVIDI

Jan Scheuermann, una donna di 53 anni paralizzata da 13 anni dal collo in giù, è stata in grado di afferrare e spostare con abilità una serie di oggetti attraverso un braccio robotico collegato attraverso sofisticati mini-impianti cerebrali.

“Il modo in cui i neuroni comunicano tra di loro dipende dalla velocità con cui mandano gli impulsi”, ha spiegato alla BBC online Andrew Schwartz, dell’Università di Pittsburgh.

Tutto ciò ci fa ben sperare per un futuro sempre più robotizzato, che sicuramente renderà migliore la vita a molti di noi rimasti paralizzati per incidenti o gravi malattie.

fonte | TechGenius

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS