Quick Fire TK: recensione della tastiera dedicata al gaming di Cooler Master

979
0
CONDIVIDI

Ci troviamo quest’oggi a descrivere una interessante tastiera gentilmente concessaci da Cooler Master. il modello in questione  è il Quick Fire TK (SGK4020GKCR1). Trattasi di Tastiera Gaming di qualità notevole dotata di interruttori meccanici di tipo Cherry Mx che garantiscono, stando a quanto afferma la casa produttrice, una vita media di oltre 50 milioni di battute.

Il design è molto compatto e comprende anche il tastierino numerico, i tasti nonostante siano molto ravvicinati fra loro sono facilmente attivabili e difficilmente, anche in fase di videoscrittura, si compiono errori di battitura.

Sicuramente la forma non eccessivamente ergonomica limita un pò l’uso di questa tastiera ma, per chi cerca un mezzo per videogiocare ha sicuramente trovato il prodotto che fa al caso suo, infatti la prima cosa che salta agli occhi e la velocità di risposta alla pressione dei tasti ( l’escursione dei tasti è di 4mm in fase di pressione e 2 mm in fase di rilascio) che è veramente ottima, grazie anche al fatto che questa tastiera totalmente meccanica permette di acquisire la pressione del tasto prima che questo venga completamente premuto, ciò ti permette rapidamente di inviare l’impulso al PC e conseguentemente migliorare i tempi di risposta nei game più movimentati, e noi ben  sappiamo cosa significa guadagnare in reattività in giochi molto veloci!

Altra cosa degna di nota è la possibilità di premere fino a sei tasti contemporaneamente (NKRO) permettendoci di fatto innumerevoli combinazioni di tasti in contemporanea (grazie a questo sistema nessuna combo ci sarà più preclusa!).

Le dimensioni della tastiera sono 37,8 cm (L) 13,8cm (W) 0,3 cm (H) per un peso complessivo che supera i 540g, decisamente pesante come tastiera ma estremamente stabile e robusta, infatti se proprio dovessi dirvi cosa mi ha colpito maggiormente è la consistenza di questa tastiera (è dotata di lamiera d’acciaio) e la sua stabilità grazie anche alle soluzioni antiscivolo in gomma che offrono un ottimo grip della stessa su ogni superficie.

Le particolarità però non finiscono qui, infatti questa tastiera USB è dotata di retroilluminazione attivabile in 3 diverse modalità  (Breathing, WASD o full backlight) e 5 distinti livelli di intensità, la tastiera è disponibile in tre diverse colorazioni Tasti neri e retroilluminazione Full Led Rossa, Tasti Blu e retroilluminazione Full Led Blu e tasti marroni con retroilluminazione Full Led bianca. La Tastiera da noi testata è quella con tasti neri e retroilluminazione rossa, veramente di effetto una volta accesa in modalità Full backlight e veramente molto luminosa infatti in situazioni di poca luce è decisamente conveniente regolare il livello di intensità luminosa, durante le sessioni di gioco è invece più conveniente utilizzare la modalità WASD lasciando di fatto accese queste sole quattro lettere (corrispondenti quasi sempre nei comandi direzionali tipici di un Pad), l’ultima modalità è probabilmente quella meno utile ma sicuramente più di effetto cioè la Breathing ovvero un lampeggiare continuo e lento dei tasti.

La tastiera inoltre è dotata di 7 tasti per accedere alle funzioni multimediali del PC, e di un tasto in grado di disabilitare i tasti Windows che risultano più dannosi che altro durante le sessioni di gioco, infine sono da sottolineare alcune particolarità sulla disposizione dei tasti: i tasti che hanno i numeri posti sopra le lettere sono invertiti rispetto le tastiere tradizionali, cioè in sostanza il numero è posizionato sopra il simbolo secondario del tasto ma, di fatto non cambia nulla cioè è solo un accorgimento estetico, infatti la pressione del simbolo sotto il numero avviene sempre tramite la digitazione in simultanea del tasti SHIFT  + NUM, dalla tastiera è scomparso il tasto corrispondente al tasto dx del mouse ed è stato aggiunto il tasto FN che consente l’attivazione della retroilluminazione e delle funzioni multimediali, è graficamente scomparso il tasto ALRT GR (ma non la sua funzione) mentre sono stati aggiunti in alcuni tasti fino a 4 simboli diversi (il simbolo in alto a destra sul tasto è attivabile tramite la pressione in simultanea del tasto ALT + SHIFT + TASTO multi carattere. Nel tastierino in corrispondenza delle frecce cursore sono comparsi i simboli 0 (classico) e 00 tipici dei registratori di cassa, un’ulteriore differenziazione si ha sul posizionamento del Tasto CANC, ora situato sul tasto 4 del tastierino numerico che di fatto ne limita l’impiego se non a Tastierino Disabilitato.


Prodotto: Quick Fire TK
Produttore: Cooler Master
Prezzo: 1o9€
Giudizio: 7,5/10 – La tastiera a primo impatto è molto particolare, non nascondo che non appena aperta mi ha impressionato in negativo, tuttavia collegata al PC e attivata la funzione di retroilluminazione la tastiera è cambiata completamente migliorando sotto tanti punti di vista. Indiscutibilmente la tastiera da il meglio di se nel mondo video ludico anche se negli impieghi quotidiani si districa in maniera comunque ottima e la cura dei particolari (piedini in gomma, cavo USB di alta qualità rimovibile, chiave per rimuovere i tasti e materiali di pregio) risulta di livello molto buono.
Dove Acquistare: nei migliori negozi di elettronica.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS