Facebook, scambio dati Instagram

668
0
CONDIVIDI

Facebook è intenzionato a modificare le regole sull’utilizzo dei dati personali per consentire di condividere i dettagli degli utenti con Instagram, il social per la condivisione di foto acquistato dalla società di Zuckerberg nel mese di ottobre per 715 milioni di dollari.

La modifica consentirà a Facebook di rendere più completo il profilo dei propri utenti. Le informazioni condivise con Instagram, nato come applicazione per smartphone e da poco sbarcato sul web in versione desktop, infatti permetteranno di migliorare la qualità degli annunci pubblicitari che compaiono sulle pagine degli iscritti e di perfezionare il social network stesso. Questo scambio di informazioni rafforza il matrimonio tra i social. Facebook può contare su oltre un miliardo di profili, mentre Instagram vanta invece 100mila utenti. Qualcosa di simile potrebbe avvenire a breve anche in casa Google. Il colosso di Mountain View pensa di combinare le informazioni personali degli utenti relative ad ogni servizio offerto, dal social networking (Google +), alla mail (Gmail), alla ricerca web.

Il nuovo modulo relativo all’utilizzo delle informazioni personali da parte di Facebook, lungo 16 pagine, propone di abbandonare il vecchio processo che aveva permesso agli utenti del social di votare per approvare le modifiche ai termini del servizio. Ovviamente la scelta della società consente d’ora in poi di effettuare anche scelte largamente impopolari. Gli amministratori, in ogni caso, rassicurano. Agli utenti che temomo di essere esposti con i nuovi cambiamenti a spam indesiderato, Andrew Noyer, portavoce di Facebook, fa sapere che massima attenzione verrà dedicata al controllo dei feedback.

Stiamo lavorando sugli aggiornamenti ai messaggi di Facebook e abbiamo fatto un campiamento alle nostre politica di utilizzo dei dati per consentire il miglioramento del prodotto

ha spiegato.

fonte | gigaom

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS