Finte applicazioni di Apple appaiono su Google Play

637
0
CONDIVIDI

Qualche giorno fa, nel negozio di applicazioni di Google, Google Play, sono comparse alcune applicazioni di Apple, già note su App Store, come Garage Band, iPhoto, iMovie e altre. Molti utenti  pensando che Apple avesse cambiato la sua politica nei confronti di Android, si sono fidandati e nonostante il prezzo elevato, hanno acquistato le applicazioni.

Queste però, una volta avviate, si chiudevano automaticamente. Ben presto infatti tali applicazioni si sono rivelate essere un fake. Nella speranza di un rimborso, chi ha acquistato le applicazioni, può provare a contattare Google via e-mail.

Ora le app sono state rimosse dallo store, certo un po’ di controllo in più non farebbe male a questo store dedicato alle app Android.

fonte | iPhoneItalia

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS