Zorro Macsk, iMac diventa un dispositivo multi-touch

1111
0
CONDIVIDI

La società TMDtouch propone Zorro Macsk, una curiosa soluzione che consente di trasformare in modo tutto sommato economico (200$, circa 158 euro) un iMac da 21,5” in dispositivo multi-touch.

Non è necessario rimuovere il vetro frontale dell’all-in-one: la maschera è composta da strisce di diodi trasparenti a infrarossi e prevede un attacco USB da collegare a una porta sul retro del computer si applica molto facilmente sul bordo dello schermo esistente rilevando la posizione delle dita o di uno stilo. Sono supportate gesture, scrolling, zoom e non è necessario alcun software o driver (funziona anche nella partizione Bootcamp con Windows).

Il sistema funziona con tutti i programmi (può essere usato per disegnare, giocare, navigare sul web, ecc.). Attivando da Preferenze di Sistema la voce “Mostra Visore tastiera” è possibile mostrare a video una tastiera virtuale dalle dimensioni desiderate e usare il computer anche senza mouse e tastiera. Eccovi un video dimostrativo:

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS