SSD Samsung 830 da 128Gb (MZ-7PC128B): la recensione

1471
0
CONDIVIDI

Una tecnologia che sta letteralmente spopolando nei nuovi computer, desktop e non, è sicuramente quella degli SSD, i dischi allo stato solido. Questi offrono una velocità di lettura e scrittura, rispetto ai tradizionali Hard Disk, davvero stupefacente, c’è chi dice anche che il proprio computer anche se vecchio rinasce attraverso queste unità. Però un fattore che fino ad oggi ha penalizzato lo sfruttamento dei “Solid State Drive” è il prezzo e la possibilità di archiviazione. Nonostante ciò sono molto apprezzati ed usati.

Da tempo avevo l’intenzione di sostituire il mio Hard Disk con un SSD, e finalmente ho deciso di fare il salto di qualità. La mia scelta è ricaduta sul Samsung 830 da 120Gb (MZ-7PC128B), che ora andremo a vedere più in dettaglio. Partiamo con il contenuto della confezione, questa versione che ho acquistato presenta all’interno della scatolina l’SSD, un libretto di istruzioni, un CD (è presente anche la versione con cavo SATA/USB e un software per la migrazione dei dati). Devo però dire che se siete utenti Mac e acquistate questo SSD l’unica cosa che vi servirà sarà proprio esso, perchè del manuale e del CD non ne avrete bisogno visto che spiegano la procedura solo per gli utenti Windows, che potranno usufruire di un software presente all’interno del disco allo stato solido.

Dopo aver montato l’SSD ho naturalmente riscontrato un’aumento della velocità notevole, soprattutto all’avvio dove i tempi sono scesi a meno di 10 secondi (su un MacBook late 2009 con 8Gb di RAM) ma soprattutto la sorpresa sta nell’avvio delle App. Ad esempio Final Cut Pro X, che per chi non lo sapesse è un software di montaggio video professionale abbastanza pesante, ora si apre in nemmeno due secondi. Naturalmente vediamo un miglioramento anche con i software più leggeri ed una fluidità del Sistema Operativo aumentata. Questo grazie alle caratteristiche ottimali. Naturalmente montato su un computer con interfaccia SATA II l’SSD non viene sfruttato al massimo e si hanno i tempi di lettura e scrittura che vedete qui di seguito.

Che nonostante siano notevoli non sono il massimo perchè, secondo Samsung, su un computer desktop o portatile con connessione SATA III, si può arrivare ad una velocità di anche 520 Mb/s in lettura e 320 Mb/s in scrittura, velocità molto soddisfacenti per un SSD che non costa molto. Questo disco è infatti da molto apprezzato per il suo prezzo diciamo basso rispetto alla concorrenza, che offre SSD di minor qualità agli stessi prezzi.

Quindi un SSD da 2,5” da 128Gb ottimo se cercate velocità e se non avete necessità enormi di archiviazione. Il nostro consiglio è quello di tenere magari l’SSD per il software (SO, Applicazioni) e un HD interno o esterno per i vari file. Se siete indecisi se fare questo salto di qualità e volete magari qualche consiglio commentate pure.

Se siete utenti MacBook/Pro potete seguire questa guida per sostituire il vostro HD con qualsiasi SSD.


Prodotto: SSD serie 830 (128Gb – MZ-7PC128B)
Produttore: Samsung
Prezzo: 90€
Giudizio: 9- Sicuramente un SSD dalle prestazioni elevate ad un prezzo modesto, soprattutto se non avete necessità spropositate di archiviazione.
Dove Acquistare: su Amazon.it


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS