Nuovo protocollo che aumenta le prestazioni Wi-Fi del 700%

578
0
CONDIVIDI

La NC State University ha dedicato molto tempo e speso parecchie energie nell’elaborazione di un software obiettivamente molto interessante. Si tratta di WiFox, un firmware studiato per incrementare le prestazioni di una connessione Wi-Fi fino al 700%. Allo stato attuale delle cose, ogni punto di accesso Wi-Fi, insieme ai dispositivi connessi, fa uso di un solo canale wireless dalle capacità di banda passante piuttosto limitate. Un fattore questo, che può ridurre notevolmente le prestazioni della connessione.

Se ammettiamo infatti che nelle mura domestiche ci siano pochi dispositivi connessi a un canale (magari si tratta solo di un PC e un tablet), è pur vero che in aree pubbliche spesso e volentieri possiamo trovare decine di postazioni collegate ad un medesimo canale. Motivo per il quale la connessione può subire dei rallentamenti o nel peggiore dei casi andare in crash momentaneo.

Ebbene, WiFox è in grado di normalizzare le congestioni di traffico ed ottimizzare l’efficienza della rete. Come? Non appena il software rileva un pacchetto dati arretrato aziona una modalità ad alta priorità che smaltisce il flusso concentratosi su un unico canale. I test effettuati rivelano che tale meccanica su cui si poggia il programma è in grado di dare i suoi frutti: con 25 utenti connessi le prestazioni wireless migliorano del 400%, mentre con 45 utenti connessi la percentuale di miglioramento si alza al 700%! Ulteriori dettagli tecnici saranno poi resi noti durante la presentazione ufficiale che avverrà nel mese di dicembre, in occasione della conferenza ACM CoNEXT di Nizza.

fonte | thenextweb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS