Sviluppatore lavora per portare Fusion Drive sui vecchi Mac

644
0
CONDIVIDI

Apple ha presentato durante il suo ultimo evento la tecnologia Fusion Drive, che combina l’Hard disk tradizionale con un SDD per poter fornire prestazioni elevate.

Lo sviluppatore per Mac, Partick Stein, ha trovato un modo per portare tale tecnologia anche sui vecchi Mac, utilizzando delle righe di codice nella linea di comando. Un’avvertimento, è consigliato a esperti.

Ecco come ha proceduto Stein:

Fusion Drive utilizza un nucleo di immagazzinamento VolumeGroup, come si può vedere in questo documento di supporto Apple.

Per creare un’unita Fusion Drive ho utilizzato: un SSD da 120 GB (disco 1) e un HDD da 750 GB (disco 7) al mio Mac. Ho attaccato l’SSD con SATA per essere sicuri che il sistema riuscisse a capire che si trattasse di una SSD. L’HDD è collegato tramite USB. È ho notato subito una differenza di velocità.

Dopo l’introduzione di una serie di comandi, Stein ha testato ed eseguito il tutto, e a sorpresa, ha funzionato tutto come se fosse una cosa ufficiale. Se sei uno sviluppatore Apple, dovresti assolutamente provarlo.

Se volete vedere tutti i comandi utilizzati, andate qui.

fonte | MacTrast

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS