Panasonic presenta i risultati del Q2 2013

578
0
CONDIVIDI

Panasonic ha presentato i risultati finanziari del Q2 2013, che non è stato né totalmente positivo, né totalmente negativo.

La buona notizia è stata che la società ha raggiunto un record di profitti di 613 milioni di dollari, sensibilmente alto rispetto all’anno scorso, tuttavia la cattiva notizia è venuta fuori dai scarsi risultati nelle vendite di TV, un fiasco ancora più evidente considerando anche  la scarsa possibilità di vedere nuovi telefoni cellulari che potrebbero rappresentare una sicura fonte di guadagni.

Il CEO Kazuhiro Tsuga ha così deciso di concentrarsi nel settore televisivo per provare a trarre nuovamente profitti in questo campo, ma per far questo saranno necessari degli investimenti. Per questo motivo la compagnia ha rivisto la previsione dei guadagni per la fine dell’anno, abbassandola a 1,76 miliardi di dollari proprio per far fronte alle scarse vendite e a questi nuovi investimenti.

Dalle parole del CEO si è evinto che qualunque taglio dei costi non andrà a pregiudicare l’alta qualità delle televisioni VIERA, tuttavia sarà necessario apporre delle modifiche al sistema considerando il periodo di crisi in cui il mondo versa, e quindi la possibilità di vedere un mercato sempre più agguerrito e meno disposto ad acquistare.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS