Apple: cosa pensano gli investitori del dopo Forstall?

439
0
CONDIVIDI

Mentre Wall Street tenta di riprendersi dall’uragano Sandy, gli analisti pensano a come gli investitori dovrebbero considerare le recenti variazioni nello staff della Apple. Infatti come abbiamo potuto leggere ieri, Scott Forstall e John Browett lasceranno presto l’azienda.

Fortunatamente i dirigenti di maggiore importanza sono ancora nel team di Apple. Tim Cook resterà a capo dell’azienda per altri nove anni, come da contratto, e chi temeva che Jony Ive potesse lasciare Apple, ora potrà dormire sonni tranquilli, perché molto probabilmente continuerà a lavorare per l’azienda ancora per un po’.

Gene Munster, di Piper Jaffray, infatti afferma:

Anche se le cose possono sempre cambiare, noi crediamo che l’annuncio di ieri ha confermato che Ive resterà con la società per il prossimo futuro, mettendo così a riposo una preoccupazione ricorrente degli investitori, ovvero una Apple senza Ive. Questo, combinato con i nove anni di contratto rimanenti a Tim Cook, suggerisce che le due figure di gestione più importanti rimarranno in vigore per ancora molto tempo. Noi pensiamo che, nonostante la partenza di Forstall che gestiva lo sviluppo di iOS, il futuro di iOS è in buone mani.

fonte | CNET

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS