Google svela il Nexus 10, Nexus 4 e Android 4.2

771
0
CONDIVIDI

Google annuncia a sorpresa tre nuovi dispositivi Nexus, ognuno suddiviso per dimensione: piccolo, medio e grande. Tutti e tre i device eseguiranno Android 4.2, una nuova versione che introduce novità importanti. Ma andiamo a scoprire i tre nuovi Nexus.

Nexus 4 con Google now e Photo Sphere

Nexus 4 è l’ultimo smartphone di Google, sviluppato in collaborazione con LG. Ha un processore quad-core, un display da 4,7 pollici (320 ppi), e permette la ricarica senza fili, infatti basta mettere il telefono su una superficie di ricarica creata appositamente per la ricarica wireless ed esso si ricaricherà. Nexus 4 è molto potente sotto il cofano, ma offre anche l’ultima versione di Jelly Bean, Android 4.2, la versione più semplice e più intelligente di Android, a partire dalla fotocamera. Google ha reinventato l’esperienza fotografica con Photo Sphere, che permette di catturare immagini ancora migliori.

Android 4.2 porta anche altre chicche, come le gesture dattilografiche, che consente di scorrere il dito sulle lettere che si desidera utilizzare sulla tastiera, rendendo notevolmente più veloce la digitazione. Android 4.2 aggiunge anche la visualizzazione di contenuti senza fili in modalità wireless, in modo da poter guardare film, i video di YouTube e giocare direttamente sul tuo HDTV.

Nexus 7: più sottile e leggero

Google aggiorna anche il Nexus 7, tablet che ti porta il meglio di Google-YouTube, Chrome, Gmail, mappe, e tutti i contenuti di Google Play nel palmo delle vostre mani, e che noi vi abbiamo recensito poche ore fa qui. Per dare spazio a tutti i contenuti, Nexus 7 ha ora una memoria interna di 16GB o 32GB. Ma è disponibile acquistare anche una versione da 32GB con supporto alla rete HSPA+, ad un prezzo di 299 dollari, compatibile con 200 operatori GSM in tutto il mondo.

Nexus 10: Potente e condivisibile

Nexus 10 è l’ultimo tablet Google, forse il migliore per guardare film o leggere riviste. E’ infatti dotato del display più risoluto del pianeta, con 2560 x 1600 pixel (300 ppi), sono più di 4 milioni di pixel nelle vostre mani. Viene fornito con una potente batteria che raggiungerà fino a nove ore di riproduzione video e più di 500 ore in standby. Dispone anche di una serie di altoparlanti stereo frontali. Con Android 4.2 che è di serie, è possibile aggiungere più utenti, e passare da uno all’altro istantaneamente, e direttamente dalla lockscreen.

Google Play: più divertimento, più paesi

Recentemente Google ha aggiunto molti contenuti nel nuovo Google Play, come film e spettacoli televisivi. All’inizio di quest’anno il servizio si è ampliato con film a noleggio, con in aggiunta la possibilità di acquistare film e creare una libreria di preferiti in Google Play. Oggi questo servizio sarà disponibile in Canada, Regno Unito, Francia, Spagna e Australia.

Dal 13 novembre Google Play consentirà l’acquisto di Musica anche in Europa, per essere più precisi nel Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Spagna.

I prezzi:

Il Nexus 4 da 8GB costerà 299 dollari, per il 16GB 349 dollari, e sarà disponibile dal 13 novembre negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Francia, Germania, Spagna e Canada.

Il Nexus 7 da 16GB costerà 199 dollari, la versione da 32GB costerà 249 dollari, e sarà disponibile negli USA, Regno Unito, Australia, Francia, Germania, Spagna, Canada, e in Giappone.

IL Nexus 7 con memoria da 32GB e modulo cellulare costerà 299 dollari a partire dal 13 novembre nel Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Francia, Germania, Spagna, e Canada.

Ed infine il Nexus 10, la versione da 16GB costerà 399 dollari, quello da 32GB 499 dollari, e sarà disponibile dal 13 novembre negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australi, Francia, Germania, Spagna, Canada, ed infine il Giappone.

fonte | Android Official Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS