Yahoo non rispetterà il “Do Not Track” di IE 10

502
0
CONDIVIDI

Microsoft, con Internet Explorer 10, ha intenzione di introdurre una nuova funzione automatica chiamata “Do Not Track”, che, come dice il nome stesso, impedisce di tracciare l’utente durante la navigazione. Tuttavia non tutti sono d’accordo con l’introduzione di tale funzione. Tra questi, Yahoo, che ha esplicitamente dichiarato che ignorerà la nuova funzione.

Yahoo infatti sostiene che l’introduzione di tale funzione impedirebbe la personalizzazione dei servizi e degrada l’esperienza per la maggioranza degli utenti.

Recentemente, Microsoft ha deciso unilateralmente di attivare di default DNT in Internet Explorer 10, invece che su richiesta degli utenti. Dal nostro punto di vista, questo degrada l’esperienza per la maggioranza degli utenti e ci rende difficile offrirgli la nostra value proposition. Fondamentalmente significa che il segnale DNT di IE10 non esprime l’intento degli utenti.”

Tuttavia, non sarebbe strano pensare che l’azienda, più che cercare di migliorare l’esperienza degli utenti, non ha voglia di perdere i ricavi dovuti alle inserzioni pubblicitarie, personalizzate attraverso il tracciamento degli utenti.

fonte | TechEconomy

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS