Sharp annuncia i primi televisori con la tecnologia Moth Eye

431
0
CONDIVIDI

Sharp può sembrar essere in difficoltà con le vendite dei propri televisori, ma dal momento in cui lancia nuovi display sul mercato, tra cui l’annuncio di oggi della nuova linea AQUOS Quattron XL TV, vengono aperte nuovamente le porte a Sharp che danno la possibilità all’azienda di una ripresa.

Questi pannelli LCD retroilluminati a LED sono i primi a presentare la tecnologia Moth Eye. Tale tecnologia è stata ideata per ridurre i riflessi e risaltare i colori vivaci, cosi da avere un nero abbastanza profondo. Tutti i pannelli girano a 1920 x 1080 pixel, come ci si aspetterebbe, un rapporto di contrasto da 10/1 milioni e cinque altoparlanti che forniscono un audio abbastanza valido.

I prezzi non sono fissi, ma sappiamo che i modelli da 46, 52 e 80 pollici saranno distribuiti in Giappone il 15 dicembre, mentre le varianti da 60 e 70 pollici arriveranno un po prima, intorno al 30 novembre. Non manca molto al giorno del lancio, anche se il primo mese saranno disponibili solo 10.000 unità.

fonte | engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS