Siri: per migliorarlo Apple ingaggia un ex dipendente Amazon A9

556
0
CONDIVIDI

Apple ha assunto William Stasior, ex executive di Amazon e un importante tecnologo, per migliorare Siri. Stasior è stato responsabile della divisione A9, dedicato alla ricerca e la pubblicità di Amazon. Stasior ha un pedigree impressionante: ha ottenuto il dottorato di ricerca all’MIT e ha insegnato proprio lì, ha lavorato per Oracle, Netcentives e AltaVista. E’ stato ingaggiato da Amazon nel 2003, come direttore di ricerca e navigazione.

Ora si dedicherà a Siri, il famoso assistente personale di Apple. Il gigante tecnologico ha acquisito Siri nel mese di aprile del 2010, raccogliendo una quota importante nella ricerca dell’attivazione vocale. Nonostante Siri abbia ottenuto un alto profilo negli iPhone, Apple ha perso un po’ del talento che lo aveva creato. Cheyer Adamo, il co-fondatore che ha creato la società Siri prima dell’acquisizione da parte di Apple nel 2008, ha abbandonato il progetto di recente. Lo stesso ha fatto l’ormai ex-CEO Dag Kittlaus.

Amazon non ha fatto commenti sulla partenza di Stasior.

fonte | All Things D

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS