Apple si prepara ad accettare pagamenti negli store tramite Passbook

527
0
CONDIVIDI

Dopo quasi un mese dal lancio dell’applicazione Passbook inserita in iOS 6, Apple si appresta a rendere possibile il pagamento nei suoi store tramite questa applicazione.

Più in là questo mese, Apple rilascerà una versione aggiornata del suo mobile point-of-sale (EasyPay), un software di Apple per i suoi dipendenti negli store. Questo aggiornamento, che sarà la versione 12.3, permetterà agli impiegati al dettaglio con EasyPays di scannerizzare i codici delle carte Apple store a pagamento per i clienti con iPhone o iPod touch e l’applicazione Passbook aperta.

Mentre il software EasyPay di Apple dovrebbe essere pronto per Passbook entro questo mese, alcune fonti hanno osservato che l’Hardware EasyPay attuale, almeno in alcuni negozi, potrebbe non essere in grado di leggere gli schermi dei dispositivi iOS. Presumibilmente, Apple ha già messo in opera una soluzione.

9to5Mac ipotizza che Apple potrebbe teoricamente espandere l’integrazione di Passbook-AppleStore al di là delle carte. Sembra probabile che l’integrazione con Passbook possa essere utilizzata anche per connettersi agli appuntamenti in un Genius Bar o il prelievo presso un Genius Bar.

Apple consent attualmente ai clienti di acquistare oggetti come accessori tramite il proprio account iTunes attraverso EasyPay nell’applicazione AppStore presente su iOS. Il limite più alto e quello di una carte regalo iTunes.

fonte | 9to5Mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS