Steve Wozniak definisce Apple “arrogante” durante un’intervista

539
0
CONDIVIDI

Nonostante l’affinità di Steve Wozniak per tutto quello che riguarda Apple, lui non ha mai evitato di criticare questo gigante della tecnologia. Egli ha ammesso apertamente il suo rispetto per Android, e si è anche lamentato per le guerre infinite per i brevetti. In una recente intervista con TechCental, Woz ha espresso i suoi sentimenti nell’approccio di Apple per l’iPhone 5, che ha definito “arrogante”.

“Una parte di me vorrebbe che Apple non fosse stata così arrogante, e che si sentisse come noi che siamo gli unici ad avere la chiave giusta”, ha detto Woz a TechCentral. “Vorrei che Apple avesse fatto varie versioni dei suoi dispositivi, per esempio, una versione di dimensioni piccole e una di dimensioni grande del suo iPhone“.

La popolarità dei telefoni di grande dimensione è esemplificato dalla dominanza di Samsung, in particolare con il suo Galaxy Tab e il Galaxy S III. Infatti, Woz ritiene che Apple ha bisogno di rivalutare la sua posizione a riguardo delle dimensioni, un iPhone 5 più grande non è sufficiente.

“Un sacco di gente vuole uno schermo più grande”, ha detto Wozniak. “Da la sensazione di ottenere di più da uno schermo grande”.

Naturalmente, con il Galaxy Note II, l’esperienza Android è accentuato con proprietà di visualizzazione più reale.

Il commento “arrogante” di Wozniak, e il colloquoio è stato interessante. Si percorre un terreno del tutto familiare, e esprimendo il suo disprezzo per le battaglie brevettuali. Woz con il suo calore ha ancora confermato il suo status di figura più accattivate nell’ambito Tecnologico.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS