Tim Cook si scusa per le Mappe di iOS 6

475
0
CONDIVIDI

Abbiamo visto nei giorni scorsi alcuni errori clamorosi a riguardo della nuova App Mappe inserita da Apple in iOS 6. L’applicazione, made in Cupertino, ha suscitato molte critiche a causa dei vari bug presenti e il nostro caro CEO, Tim Cook, “rimedia” pubblicando una lettera di scuse.

Qui l’amministratore delegato si scusa e rassicura dicendo che stanno facendo di tutto per migliorare, ma nel frattempo, chi volesse, potrà usufruire dei servizi di mappatura come Bing, MapQuest o Waze, naturalmente non Google. Ecco qui di seguito uno spezzone della lettera (in inglese) che potete trovare in versione completa qui.

At Apple, we strive to make world-class products that deliver the best experience possible to our customers. With the launch of our new Maps last week, we fell short on this commitment. We are extremely sorry for the frustration this has caused our customers and we are doing everything we can to make Maps better.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS