iPhone 5 possiede il miglior display del mercato smartphone

931
0
CONDIVIDI

Gli esperti di DisplayMate hanno confrontato i display montati da Apple e Samsung sui rispettivi iPhone 5 e Galaxy S III, per scoprire quali dei due offre la migliore visualizzazione. La battaglia si è quindi svolta tra un Retina Display e un Super AMOLED HD. Indovinate un po’ quale dei due display è uscito vincitore?

Il Retina Display si è rivelato essere migliore del Super AMOLED HD del Galaxy S III, ma non solo: DisplayMate ha infatti dichiarato che il Retina Display montato nel nuovo iPhone 5 è il miglior display dedicato ad uno smartphone che abbiano mai visto.

In merito a questo confronto hanno dichiarato:

Sulla base delle nostre misurazioni di laboratorio estese, l’iPhone 5 è un vero e proprio stat-of-the-art in quanto a visualizzazione accurata – non è perfetto e non vi è molto spazio per miglioramenti, ma è il miglior schermo dedicato ad uno smartphone che abbiamo visto fino ad oggi sulla base delle misurazioni di laboratorio estese e prove di visualizzazione. In particolare c’è un miglioramento significativo rispetto alla visualizzazione dell’iPhone 4, con riflessi dello schermo molto inferiori, contrasto di immagine molto superiore e leggibilità dello schermo in alta illuminazione ambientale (la più alta che abbiamo mai misurato), e una gamma cromatica notevolmente migliorata e accurata e calibrazione di fabbrica che offre colori molto accurati e una qualità dell’immagine molto buona. Anche se non è così accurato come il nuovo iPad, è probabilmente il display più preciso che potreste possedere (compreso il vostro HDTV), a meno che non disponiate di un nuovo iPad.

Questo risultato mi ha impressionato parecchio. Abbiamo provato il Galaxy S III e il display è stato uno degli elementi che più ci aveva colpito in positivo. I test effettuati da DisplayMate non lasciano però spazi a dubbi: gli LCD sono migliori degli OLED. Samsung dovrebbe concentrarsi nella realizzazione di display più piccoli per calibrare meglio il contrasto ed evitare così “colori distorti, esagerati o addirittura sgargianti”, conclude DisplayMate.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS