RIM: vendite al minimo, in attesa di BlackBerry 10

524
0
CONDIVIDI

Con l’imminente arrivo della stagione natalizia, i grandi produttori di smartphone stanno facendo tutto il possibile per lanciare i loro nuovi dispositivi. Nokia e Motorola hanno presentato i loro nuovi smartphone top-di-gamma, Samsung il Galaxy Note II e Apple il tanto atteso iPhone 5. All’appello mancano HTC e LG, ma gli eventi sono già fissati.

L’unica rimasta veramente in silenzio è RIM, società caduta nel baratro dopo l’arrivo dei più recenti smartphone. Secondo una recente ricerca del Pacific Crest, condotta da James Faucette, RIM sta vendendo pochissimi BlackBerry negli Stati Uniti.

I nostri controlli negli Stati Uniti indicano che le vendite dei BlackBerry sono rimaste invariati nel mese di agosto rispetto a luglio, tuttavia, abbiamo rilevato livelli di inventario significativamente più bassi rispetto ad un mese fa. In termini di vendite, crediamo che siano circa un quinto di quelle che abbiamo visto negli Stati Uniti, appena otto mesi fa. Inoltre, abbiamo trovato un numero significativo di punti vendita al dettaglio che non ne avevano venduto nemmeno uno in un intero mese.

RIM sta sì lavorando a BlackBerry 10, ma questo dato non può certo passare inosservato. La società canadese sta perdendo parecchio terreno sul mercato. Nel 2013, quando dovrebbero arrivare i primi BlackBerry 10, potrebbe essere già troppo tardi.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS