Apple AirPlay: si lavora per ampliare la nuova tecnologia

454
0
CONDIVIDI

Secondo un nuovo rapporto, la funzione di streaming Apple AirPlay potrebbe presto funzionare anche se i dispositivi non sono sulla stessa rete Wi-Fi. The Telegraph, tramite un breve post afferma che Apple è al lavoro su una nuova versione della tecnologia di streaming, soprannominata “AirPlay Direct“, e che appunto evita l’obbligo di essere sulla stessa rete locale per effettuare lo streaming. “La nuova versione richiede solo altoparlanti o un impianto hi-fi e un iDevice, l’iPhone, iPod o iPad, sufficenti a formare la propria rete per consentire una connessione diretta e la riproduzione di musica”, ha detto nel post The Telegraph.

La nuova funzione dovrebbe essere svelata insieme al nuovo iPhone di casa Apple nel vicino Settembre ormai alle porte, in cui si terranno tantissimi eventi. Con AirPlay, gli utenti iOS, cioè coloro che posseggono l’iPhone, l’iPad e l’iPod Touch possono inviare in modalità wireless i video su Apple TV per la visione nel vostro televisore. AirPlay si è estesa suoi Mac il mese scorso con il rilascio di Mountain Lion e come sui dispositivi iOS, gli utenti possono mandare in streaming tutto ciò che è sul proprio computer a un dispositivo compatibile con AirPlay.

fonte | CNET

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS