Seagate dopo LaCie acquista anche Supermicro

421
0
CONDIVIDI

Seagate, dopo aver portato a compimento l’acquisto di LaCie, ha annunciato oggi un’alleanza strategica con Supermicro, azienda leader mondiale nel settore dei drive allo stato solido (SSD). Grazie a questo accordo i clienti Supermicro avranno accesso ai Pulsar.2, prodotti caratterizzati da fattori di forma da 2.5 pollici SAS2/SATA3 con prestazioni che possono raggiungere i 6Gb/s e fino a 800 GB di capacità. Gli SSD Seagate saranno poi elencati nelle pagine dei prodotti Supermicro web.

Wally Liaw, Vice President, International Sales di Supermicro, ha dichiarato:

Supermicro è noto per la consegna di tecnologie informatiche avanzate per mercati di massa e la tecnologia SSD è maturata a tal punto da essere una fase in cui si tratta di una valida opzione per larga scala. Seagate è un partner affidabile nella tecnologia di storage e la loro ultima linea SSD Pulsar offre un equilibrio ottimale di prestazioni, capacità, affidabilità e convenienza alla nostra ampia base di clienti Supermicro. Questa alleanza porta sia migliore l’esperienza della nostra azienda che per accelerare l’adozione della tecnologia SSD nel settore.

Per Bob Griswold, senior vice president of Seagate Product Line Management, l’aggiunta degli SSD Seagate nei prodotti Supermicro darà maggiore visibilità alla tecnologia Seagate, rendendo più facile il suo acquisto da parte dei consumatori.

fonte | BusinessWire
fonte | @settebit

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS