Autenticazione a due fattori per Dropbox

356
0
CONDIVIDI

Dopo i recenti episodi di hackeraggio che hanno coinvolto Dropbox, il sito ha aggiunto la possibilità di attivare l’autenticazione a due fattori.

Il primo fattore resta la password e il secondo può essere o un messaggio che si riceve via SMS oppure un’applicazione supportata (Google Authenticator, Amazon AWS MFA o Authenticator for Windows Phone 7). L’autenticazione a due fattori è un notevole passo avanti nella sicurezza, in quanto chi volesse accedere in maniera fraudolenta al vostro account di Dropbox dovrebbe conoscere la password e avere in mano il vostro cellulare.

Vediamo come attivare l’autenticazione a due fattori.

  • Collegarsi a questa pagina di Dropbox ed effettuare l’accesso (se richiesto) al proprio account in maniera tradizionale;
  • Scorrere la pagina che si apre fino in fondo e cliccare sulla voce (change) relativa all’opzione Two-step verification;
  • Cliccare sul pulsante Get Started (screenshot sopra);
  • Inserire la password del proprio account Dropbox e cliccare su Next;
  • Selezionare una delle due opzioni disponibili fra Use text messages (per ricevere dei codici di autenticazione temporanei via SMS ogni volta che si deve accedere a Dropbox) oppure Use a mobile app (per far generare i codici di accesso a Dropbox da una app per smartphone) e cliccare su Next;
  • Inserire il proprio numero di telefono e cliccare su Next (selezionando Italy dal menu a tendina per la scelta del proprio Paese di residenza);
  • Inserire il codice di autenticazione ricevuto via SMS (o generato dalla app, a seconda della scelta effettuata in precedenza) e cliccare su Next;
  • Appuntare in un posto sicuro il codice di sicurezza che viene mostrato, il quale servirà a disattivare l’autenticazione a due fattori su Dropbox in caso di furto o smarrimento dello smartphone;
  • Cliccare su Enable two-step verification.

Da questo momento in poi, per entrare nel sito di Dropbox o per collegare nuovi dispositivi al servizio dovrete adoperare non solo la vostra password personale ma anche il codice ricevuto o generato dal telefonino. I device già linkati al servizio dovrebbero rimanere loggati senza problemi al servizio senza necessità di eseguire l’autenticazione a due fattori.

In caso di ripensamenti, è possibile disattivare l’autenticazione a due fattori di Dropbox tornando sulla pagina linkata nel primo passaggio della guida e cliccando sulla voce (change) relativa all’opzione Two-step verification.

fonte | geekissimo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS