Sony Mobile ufficializza il licenziamento di 1.000 dipendenti

417
0
CONDIVIDI

Sony Mobile ha annunciato oggi che sta alterando la struttura operativa globale dei suoi siti di sviluppo a Tokyo, Giappone, Svezia e Pechino, in Cina. Nel mese di ottobre 2012, Sony Mobile sposterà la sua sede di Lund, in Svezia, a Tokyo, in Giappone. Vengono anche ridefiniti i ruoli e le responsabilità di ciascun sito di sviluppo, mossa importante per sfruttare al meglio i punti di forza di ciascun sito relativo. Queste misure mirano a potenziare le capacità operative e di sviluppo di Sony.

Kunimasa Suzuki, Presidente e CEO di Sony Mobile, ha dichiarato:

Sony ha identificato il business mobile come uno dei suoi core business e il portafoglio di smartphone Xperia continua a guadagnare slancio grazie ai clienti e i consumatori di tutto il mondo. Stiamo accelerando l’integrazione e la convergenza con il gruppo più ampio di Sony per continuare a rafforzare la nostra offerta, e una struttura più mirata ed efficiente contribuirà a ridurre i costi per Sony Mobile, aiutando la società a raggiungere un determinato obiettivo.

Per quanto riguarda i cambiamenti della struttura operativa, Sony prevede di ridurre il proprio organico globale di circa il 15% (circa 1000 persone, tra i quali alcuni consulenti) nel corso degli esercizi finanziari 2012 e 2013 (ossia entro la fine del mese di marzo 2014) in quanto la società cercherà di aumentare l’efficienza operativa, ridurre i costi ricavando così una crescita redditizia.

fonte | PRNewswire

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS