Apple comincia a costruire il Data Center di Oregon

471
0
CONDIVIDI


Dopo aver costruito un enorme data center da 46.000 metri quadrati nel North Carolina, Apple decide di iniziare subito i lavori nel nuovo data center situato nella città di Oregon. Questo spazio di archiviazione gigantesco si espanderà per ben due piani, ognuno di essi grande più o meno 500.000 metri quadrati.

Attualmente sono stati costruiti appena 10 mila metri quadrati di questo data center, con spazi ufficio, banchine di carico e parcheggi. Questa nuova struttura dovrà coprire circa 107 ettari dei 160 disponibili nella proprietà acquistata da Apple a febbraio. Anche Facebook sta costruendo strutture simili nella città di Prineville, una cittadina situata nella parte centrale dell’Oregon con circa 9.000 abitanti in cui il tasso di disoccupazione è più del 12,8%.

Entrambe le società aiuteranno la regione a risollevarsi economicamente, con Apple che aiuterà la città nel trovare nuovi fonti d’acqua.

Steve Forrester, city manager per la città di Prineville, ha dichiarato:

Ci sarà la conversione dei pozzi di produzione, con l’aiuto di Apple, e noi li rimborseremo nel tempo. Si darà a loro l’acqua di cui hanno bisogno, e ci dà … più capacità di quella che consumano. Si rafforza il nostro sistema centrale.

fonte | Associated Press

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS