RIM non dovrà pagare la multa da 150 milioni di dollari

473
0
CONDIVIDI

Finalmente una buona notizia per RIM. In questo articolo vi avevamo comunicato che RIM aveva ricevuto una pesante multa di 150 milioni di dollari dalla giuria di un tribunale della California del Nord per aver violato brevetti relativi ai software per la gestione di mFormation.

Una multa di questo genere era un macigno per RIM, azienda che sta tagliando a destra e a sinistra pur di risollevare le proprie sorti. Proprio per questo la società canadese si è appellata contro tale multa, vincendo. RIM non dovrà quindi pagare questa multa da 150 milioni di dollari. Un bel sospiro di sollievo, soprattutto per gli impiegati, che tremavano all’idea di un nuovo taglio.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS