Canalys pubblica i risultati del Q2: problemi per HP e Dell

562
0
CONDIVIDI

La società di recerche Canalys ha appena rilasciato i suoi ultimi dati e stime trimestrali relativi alle spedizioni di PC in tutto il mondo per il Q2. Dai dati ricavati si è capito che ci sono problemi per le due grandi aziende, Dell e HP. I nuovi dati mostrano che HP e Dell hanno avuto rispettivamente un declino delle spedizioni di 11,3% e 10,9% anno su anno. HP era ancora il secondo più grande produttore con 13,5 milioni di PC venduti, mentre Dell era scivolata al quinto posto con 9,7 milioni di spedizioni.

Al contrario, gli altri tre membri dei primi cinque produttori di PC hanno visto un incremento delle spedizioni, con Apple che ha avuto un enorme aumento del 59% nel Q2 2011. Naturalmente, Canalys ha elaborato i dati comprendendo anche i tablet, per questo Apple ha avuto la meglio. Con l’iPad incluso, Canalys ha stimato che Apple ha venduto 21,1 milioni di computer nell’ultimo trimestre,molto più di HP, suo più vicino concorrente. Eppure, Lenovo ha visto anche un buon incremento del 27%, mentre Acer continua a crescere del 4% anno su anno.

Da una prospettiva globale, Canalys ha rilevato che l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa sono cresciuti maggiormente in questo trimestre: 30,7 milioni di spedizioni hanno rappresentato un incremento del 17,3%. In contrario, Asia-Pacifico ha avuto una crescita più lenta, con solo un guadagno dell’8% anno su anno. Quella regione ha però ancora spedito il maggior numero di PC : 40,2 milioni di euro, per l’esattezza.

Infine Canalys ha confermato che il fattore principale che ha fatto aumentare le crescite non sono stati i pc, ma bensì i tablet. La società ha stimato che le spedizioni di tablet sono aumentate del 75% anno su anno a 24 milioni di unità, pari al 22% dell’intero mercato.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS