La sorella di Mark Zuckerberg dipendente di Google

561
0
CONDIVIDI

Arielle Zuckerberg, sorella di Mark, diventerà dipendente di Google.

Nella giornata di ieri, infatti, Google ha confermato l’acquisto della startup Wildfire Interactive, per una cifra che si aggira intorno ai 250 milioni di dollari. L’azienda si occupa di social advertising, e ha collaborato finora con piattaforme del calibro di Twitter e Facebook, per il quale Wildfire costituiva secondo i report che circolano per la rete un partner abbastanza importante.

Una brutta gatta da pelare per Mark Zuckerberg, che si ritroverà naturalmente a fare ora i conti con Google per portare avanti la collaborazione con Wildfire. Ma c’è dell’altro, di molto più personale per il buon Mark e che gli causerà ulteriori imbarazzi: si dà il caso infatti che tra i dipendenti di Wildfire ci sia Arielle Zuckerberg, sorella minore del fondatore di Facebook, che con l’operazione diventerà di fatto anche un dipendente Google.

Al contrario di Randi Zuckerberg, sorella maggiore di Mark per anni al lavoro in Facebook, Arielle ha sempre preferito proseguire per la propria strada, limitandosi a parlare di Facebook sul proprio blog in modo piuttosto imparziale, come una blogger tra i tanti che popolano la rete.

fonte | mashable

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS