Mountain Lion “ruggisce” con forza nel web

470
0
CONDIVIDI

Dopo sole 48 ore dalla messa in vendita sul Mac App Store, OSX 10.8 Mountain Lion rappresenta già il 3,2% di tutto il traffico derivante da Mac e sembra sia sulla buona struda per diventare uno dei sistemi operativi più velocemente adottati nella storia.

I dati sono stati forniti da Chitika Insights, che ha monitorato il traffico web nei suoi network, e ha calcolato approssimativamente quanti Mac hanno navigato in rete utilizzando Mountain Lion nelle prime 48 ore dall’uscita.

Analizzando infatti l’annuncio di Apple fatto durante la WWCD 2012, secondo il quale attualmente ci sono circa 66 milioni di utenti Mac in giro per il mondo, si può desumere come la già strabiliante cifra di 2,11 milioni di utenti abbia acquistato e installato Mountain Lion nelle ultime 48 ore. Se si va a quantificare economicamente questa cifra, ponendo ad esempio, che solo il 90% abbia pagato l’aggiornamento al sistema operativo, Mountain Lion ha generato di già 38 milioni di dollari di ricavi nelle ultime 48 ore, senza che Apple si sia preoccupata di spedizioni, supporti DVD o pen drive.

Il numero delle persone paganti, è stato fissato al 90% per via dei possessori dei nuovi Mac (dopo l’11 Giugno), a cui il sistema operativo è stato dato come aggiornamento gratuito, e al fatto che la licenza è legata al proprio ID Apple e quindi è installabile su più Mac in proprio possesso con un semplice click senza pagare nuovamente.

Come ha dichiarato Chitika stessa, è impressionate come un sistema operativo, venga utilizzato in sole 48 ore dal 3,2% degli utenti che quotidianamente navigano il web. Questo potrebbe essere avvenuto sia per il basso prezzo di vendita di Mountain Lion e sia per la lunga lista di nuove funzioni che i possessori di Mac hanno molto apprezzato.

fonte | Apple Insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS