Nokia nuovamente declassata da Fitch

361
0
CONDIVIDI

Nonostante il declassamento subito già ad Aprile, l’agenzia di rating Fitch ha ulteriormente penalizzato Nokia dando un giudizio pessimo per quanto riguarda le performance finanziarie, abbassando il proprio giudizio da BB+ a BB-.

Fitch aveva già avvertito Nokia del possibile peggioramento della propria valutazione nel caso in cui la compagnia non fosse riuscita a raggiungere un certo miglioramento dei margini operativi per la divisione che si occupa dei dispositivi mobili.

Fitch ha quindi giustificato questa grave valutazione affermando che non crede sia possibile che Nokia sia attualmente vicina al punto di riuscire a colmare queste lacune, che sono state terribilmente evidenti anche nel corso dell’ultimo Q2.

I margini operativi di Nokia sono terribilmente scesi del 9,1% nel Q2 2012 a causa delle scarse vendite anche per l’attesa di Windows Phone 8 (che ricordiamo, non sarà installabile, su nessuno degli attuali Lumia). A parere di Fitch infatti, Windows Phone 8, potrebbe rappresentare per Nokia l’ultima spiaggia possibile per risollevare le sorti della società, anche se ricordiamo come Windows Phone 8 potrebbe rappresentare il giro di boa anche per altre società, non essendo (naturalmente) un’esclusiva di Nokia.

Il futuro per Nokia appare sempre più nero e crediamo che la società debba concentrarsi sempre di più sull’integrazione tra i nuovi Lumia e Windows Phone 8.
Da alcune prime indiscrezioni sembra che Nokia voglia offrire alcune soluzioni di vendita in abbonamento in partnership con alcuni operatori, anche se questa mossa ha gia sollevato diversi dubbi circa l’effettiva utilità in campo economico per l’azienda stessa.

All’uscita di Windows Phone 8, inoltre, Nokia, a parere del sottoscritto, dovrà “giustificarsi” con tutti i clienti che saranno adirati per avere acquistato un Lumia oggi, e non poter vedere il nuovo sistema operativo girare a causa di “hardware obsoleto”.

Facendo un parallelo con Apple, infatti, ci sono clienti abbastanza dispiaciuti del fatto che iOS 6, girerà sugli iPhone 3GS con diverse caratteristiche in meno, ma considerando che il telefono uscì nel “lontano” 2009, si possono sentire abbastanza consolati dal fatto che invece Nokia questo “bidone” lo sta tirando anche ai clienti più recenti.

Una società ormai in evidenti difficoltà finanziarie, che per giunta non ha rispetto dei propri clienti i quali vengono bombardati di pubblicità di telefoni appena usciti sul mercato, e che sono usciti già “nati morti a causa della non compatibilità con un sistema operativo per giunta già presentato, a mio modesto parere, non compie una mossa vincente.

E voi cosa ne pensate?

fonte | intomobile

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS