Lotta al fumo: un vaccino per smettere di fumare

39
0
CONDIVIDI

La lotta al fumo potrebbe essere di fronte ad una svolta. Alcuni ricercatori americani stanno infatti cercando di combattere la dipendenza dal fumo tentando di sviluppare qualcosa che impedisca di sviluppare la dipendenza.

Il team guidato dal dottor Ronald G. Crystal, del Weill Cornell Medical College di New York, ha messo a punto un “vaccino genetico” in grado di scatenare una reazione immunitaria nei confronti delle molecole di nicotina, impedendo ad essa di raggiungere il cervello.

Grazie a questo vaccino è quindi impossibile sviluppare la dipendenza dal fumo. Rispetto ad altri vaccini, che attaccano direttamente le molecole di nicotina, questo vaccino lo anticipa attraverso una reazione immunitaria. La sperimentazione, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science Translational Medicine, si è dimostrata efficace nell’85% delle cavie da laboratorio a cui è stato iniettato il vaccino, senza far registrare effetti collaterali negativi sia sul comportamento che sulla salute.

fonte | Yourself

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS