Diablo 3: ragazzo muore dopo averci giocato 40 ore

44
0
CONDIVIDI

Una storia da brividi arriva direttamente dalla Cina, e riguarda un ragazzo che purtroppo ha perso la vita per aver giocato 40 ore consecutive a Diablo 3. Il ragazzo ha passato ben 40 ore seduto sulla sua postazione di gioco senza né bere, né mangiare, né dormire.

Un posizionamento statico per 40 ore consecutive deve aver causato problemi circolatori, problemi resi ancora più pesanti dall’assenza di cibo o acqua e dalla stanchezza derivata dal non dormire.

Il ragazzo avrebbe affittato la sala di un internet point locale per giocare a Diablo 3. Dopo 40 ore consecutive davanti allo schermo, il ragazzo è stato trovato dagli inservienti dell’internet point dormiente sul tavolo, al risveglio si è alzato ma ha fatto solamente pochi metri prima di crollare al suolo, senza vita.

fonte | TechGenius

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS