Apple acquista terreni per espandere il campus di Austin

398
0
CONDIVIDI

A Marzo è stato annunciato che Apple ha in progetto la costruzione di un espansione del suo campus a Austin in Texas.

L’intero progetto avrà un costo che si attesterà intorno ai 304 milioni di dollari e creerà circa 3600 posti di lavoro, raddoppiando il personale che in Texas si occupa degli iPhone.

Oggi arriva la conferma che l’azienda di Cupertino ha compiuto un altro importante passo per finalizzare il progetto, avendo acquistato il 21 Giugno scorso, tre appezzamenti di terreno dalla McShane Development Company.

Questo terreno, è in effetti adiacente a quello su cui ora sorge il Campus di Apple ad Austin, (che potete vedere nella foto di apertura) che si trova al 12545 di Riata Vista Circle e per il momento ospita il supporto tecnico e l’ufficio vendite e contabilità.

Nel corso dei prossimi 10 anni, la compagnia riceverà circa 37 milioni in incentivi sia dallo stato che dal governo locale di Austin per il suo ruolo nella formazione di nuovi posti di lavoro e per lo stimolo all’economia.

Apple ha inoltre promesso che pagherà uno stipendio medio di 35.000$ per gli impiegati texani, ed un minimo di 11$ ad ora per i consulenti esterni.

fonte | BGR

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS