Intel annuncia entrate di 13,5 miliardi di dollari nel Q2

330
0
CONDIVIDI

Intel ha appena annunciato i risultati del suo Q2 2012 che sono rimasti stabili con un ricavo di ben 13.5 miliardi di dollari, ed un guadagno netto di 2.8 miliardi.

Rispetto all’anno scorso ne quale Intel presentò un Q2 con un ricavo di 13 miliardi di dollari ma un guadagno netto superiore di 3 miliardi di dollari, i numero restano abbastanza simili.

Intel ha dichiarato nella figura del CEO e presidente Paul Otellini, che questi ottimi risultati sono stati raggiunti grazie alle buone vendite degli ultrabook e di smartphone dotati dei chip MedField, recentemente introdotti da Intel.

Tuttavia la compagnia ha già affermato che per il prossimo quarto fiscale non presumono una crescita, ma anzi, un leggero calo di entrate a causa di quello che Intel definisce come “un ambiente macroeconomico più competitivo”.

Ricordiamo infine che Intel ha in programma una gamma di ultrabooks, tablet e telefoni in uscita per l’autunno, e che l’uscita di Windows 8, potrebbe favorire l’acquisto di più PC, perciò staremo a vedere nel prossimo Q3 come si evolveranno le cose.

fonte | Intel News Release

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS